CALENDULA – Calendula officinalis

CALENDULA – Calendula officinalis
FAMIGLIA: Asteraceae (Composite)

DESCRIZIONE: Pianta erbacea annuale di altezza 70 – 100 con foglie a margine intero o leggermente dentato, lanceolate larghe. Tutta la pianta è ricoperta di peluria e ghiandole. Fiori con toni dal giallo all’arancione, sono riuniti in capolini. Fioritura da giugno a settembre. Fiori di calendula – Flores Calendulae sine calycibus, i fiori ligulati essiccati. Calendula, l’erba in fiore fresca. Sostanze contenute: poco olio essenziale ad azione antibiotica, saponine triterpeniche carotenoidi, flavonoidi, sostanza amara calendina.

ABITAT: antica pianta curativa e ornamentale, di origine non ben conosciuta cresce bene in tutti i terreni

SI UTILIZZA:i capolini ,le sommita’ fiorite e le foglie

PROPRIETA’: per uso interno ha proprieta’fluidificanti sulla bile ed antispasmodiche per uso esterno, sotto forma di impacchi, pomate e polveri è valida per il trattamento di ferite, contusioni ed infiammazioni

← PreviousNext →