CHELIDONIA – Chelidonium majus

CHELIDONIA – Chelidonium majus
FAMIGLIA: Papaveraceae

DESCRIZIONE: Pianta erbacea perenne a rizoma ramificato altezza 30- 80 cm.tutta a la pianta contiene un lattice giallo-arancio. Foglie pennate verde-azzurre più chiaro nella pagina inferiore. Fiori riuniti in ombrelle di colore giallo intenso. Fioritura da maggio a settembre. Contiene chelidonina, cheleritrina, protopina, allocriptopina e altri alcaloidi. Velenosa.

HABITAT: frequente nei campi di erbacce in tutta l’Europa e l’Asia.

SI UTILIZZA: la porzione aerea

PROPRIETA’: La chelidonia contiene alcuni alcaloidi simili a quelli dell’oppio con azione antidolorifica, antispastica sulla muscolatura liscia e calmante centrale. La droga viene impiegata soprattutto per malattie croniche dell’area gastro-intestinale ed in particolare negli spasmi delle vie biliari, inoltre ha azione sedativa sulla tosse. Il lattice fresco è utilizzato su verruche e porri.

← PreviousNext →